top of page

Elden Ring: Miyazaki parla della difficoltà

Il director dell'ultima fatica di From Software si giustifica con l'utenza videoludica per quanto riguarda la difficoltà


La difficoltà sembra essere la vera protagonista di questo Febbraio videoludico, prima con Sifu, ora con Elden Ring. Molti videogiocatori, difatti, non vedono di buon occhio i titoli che richiedono un livello di sfida elevato e che richiedono molteplici tentativi per il raggiungimento degli obiettivi che gli sviluppatori si sono prefissati. Hidetaka Miyazaki più volte ha fatto intendere che Elden Ring potesse essere un titolo più accessibile, ma in realtà ad una settimana dalla release ci sono molteplici utenti che hanno abbandonato il titolo o che hanno lamentato una difficoltà troppo eccessiva rispetto allo standard a cui sono abituati. Proprio il director del progetto ha parlato della difficoltà del suo progetto alla redazione di The New Yorker, sottolineando che la difficoltà è una peculiarità dei progetti di From Software e che l'obiettivo che si pone è che i gamers riescano a superare le difficoltà nei videogiochi così come nella vita reale per poter assaporare la gioca di superare i propri limiti e i propri ostacoli. Pertanto Miyazaki ha fatto capire che è dispiaciuto per tale situazione, ma che From Software non rinuncerà a fare titoli impegnativi.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page