top of page
  • Immagine del redattoreSalem

Final Fantasy V e VI verranno rimossi da Steam

Con l'arrivo della Pixel Remaster, i due capitoli della serie verranno rimossi da Steam

 

Annunciata durante l'E3 2021 da Square Enix, l'uscita della Pixel Remaster, collezione delle versioni graficamente migliorate dei primi sei capitoli della serie di Final Fantasy, si fa sempre più vicina, e questo comporta dei cambiamenti nel catalogo Steam.

Stando alle informazioni disponibili sulle loro pagine, infatti, Final Fantasy V e Final Fantasy VI verranno rimossi dal catalogo il 27 luglio, per far spazio in seguito alle loro nuove versioni.


Bisogna sottolineare che pur essendo delle remaster di due dei capitoli più apprezzati della serie, queste due particolari versioni uscite nel 2015 non hanno riscosso molto successo da parte dei fan della serie a causa della grafica e di numerosi bug, perciò la loro sostituzione viene vista in generale come qualcosa di tendenzialmente positivo.

È anche vero che i fan, analizzando le informazioni attualmente disponibili riguardo le Pixel Remaster, hanno comunque espresso forti dubbi sulle nuove versioni in arrivo, lamentandosi dei font dei testi, della probabile rimozione dei contenuti aggiuntivi, presenti nei precedenti remaster, e soprattutto dell'assenza di una versione per console, Switch in particolare (i primi sei capitoli della serie infatti erano usciti su console Nintendo), tuttavia è ancora troppo presto per bocciare questa collezione, che porterà per la prima volta al di fuori dell Giappone una versione 2D ufficiale di Final Fantasy III, arrivato in occidente solo come remake 3D per Nintendo DS nel 2006.


In ogni caso, le vecchie versioni di Final Fantasy V e VI continueranno a essere disponibili nelle librerie di chi le ha già acquistate in passato, e si potranno distinguere dalle versioni Pixel Remaster grazie alla dicitura Old ver.

0 commenti

Comments


bottom of page