top of page

Metro Exodus: upgrade next-gen ed Enhanced edition su PC

Il gioco verrà riproposto con l'aggiunta delle ultime migliorie in ambito di grafica 3D.


A due anni dalla sua uscita, Metro Exodus, ultimo capolavoro della serie di successo di 4A Games famoso per le sue peculiari atmosfere, storie ed ambientazioni, torna a far parlare di sé in vista dell'arrivo di una sua nuova veste grazie alle potenzialità fornite dalla next-gen.


A beneficiare di ciò non saranno però solamente PS5 ed Xbox serie X/S, ma anche le ultime arrivate in ambito hardware PC quali le RTX 3000, per la quale verrà rilasciata in primavera una nuova versione Stand-Alone chiamata Metro Exodus Enhanced Edition e gratuita per i possessori del gioco originale.



Tra le novità, troviamo non solo il DLSS 2.0, ma anche una versione perfezionata del Ray Tracing, per la quale 4A Games si è espressa al riguardo:

Metro Exodus è stato uno dei primi giochi che ha sfruttato il Ray Tracing in ambito gaming, ma abbiamo utilizzato anche tecniche di rendering tradizionali per console e su GPU precedenti. Con l’arrivo di Xbox Series X/S e PlayStation 5, abbiamo deciso di rivedere radicalmente il nostro motore grafico proprietario per dare forma a un’esperienza Ray Tracing ancora più avanzata sia su PC che su console”.

Per quanto riguarda la versione console, tutte le dirette interessate della nuova generazione vedranno l'arrivo del Ray Tracing con l'upgrade, che anche se non riceveranno l'enhanched edition, potranno comunque far girare il gioco a 4K/60Fps, fatta eccezione per l'xbox serie S, che rimarrà limitata al classico 1080p. La versione PS5, vedrà incluso il supporto al feedback aptico per il dualsense a vostro rischio e pericolo (chi ha provato a portare un tikhar in un combattimento diretto sa cosa voglio dire).



Infine è stata annunciata anche la versione per MacOs in uscita questo Marzo, mentre più tardi è prevista anche una versione per Linux.


Per concludere, qui sotto potete trovare tutte le nuove migliorie introdotte e su quali piattaforme, mentre presso questo link, vi rimandiamo al sito ufficiale per leggere tutto nei dettagli più approfonditi.



Per ora è tutto rangers, a breve ci si rivede nella metro!

0 commenti

Comments


bottom of page