top of page
  • Immagine del redattoreSalem

IT'S-A FREE!! Giochi Gratuiti - Umbrella Adventure

Aggiornamento: 29 mar 2021

Siete appassionati di videogiochi ma non avete il becco di un quattrino? Questa rubrica è qui per voi!

 

Benritrovati al secondo appuntamento con la rubrica "IT'S-A FREE!!", dove il buon vecchio Salem vi consiglierà giochi freeware da scaricare sui vostri computer.

Il titolo di cui vi parleremo oggi è:



UMBRELLA ADVENTURE - THE CASTLE OF CAKE


Come avrete intuito non è uno dei tanti episodi della serie di Resident Evil. È qualcosa di decisamente più dolce. Si tratta di un'avventura “gustosa” in stile metroidvania prodotta da HiVE. Costoro un tempo avevano un sito con diversi giochi interessanti, ma ahimè, il sito in questione è sparito da anni, perciò l'unico modo per poter scaricare questo titolo è prenderlo da qui.


ACCENNI DI TRAMA


La storia è molto semplice. Gopher, il nostro protagonista, è un orso che vive serenamente nella sua casetta nella foresta... o almeno suppongo sia un orso; viste le dimensioni delle altre creature, potrebbe essere un topo oppure una tamia. Di certo è un mammifero!

Qui comincia la nostra storia...

Ma torniamo alla storia. La più grande passione di Gopher sono le torte, infatti l'intera sua dispensa è piena di dolci soffici e cremosi (chissà la glicemia...). La sua esistenza scorre tranquilla, tra una fetta di dolce e l'altra finché, in una notte tempestosa, accade qualcosa di terribile: qualcuno ha saccheggiato la sua dispensa e rubato tutte le torte! Gopher non può subire passivamente questo affronto, così, incurante della tempesta, parte alla ricerca del ladro. Fortuna vuole che poco dopo essersi messo in cammino, incontra Bismarck, una papera di gomma, che lo avverte che le sue torte sono state sparpagliate nella foresta e dintorni e che dovrà usare tutto il suo ingegno per superare i pericoli sul suo cammino.

Riuscirà Gopher a ritrovare tutte le 120 torte che gli sono state rubate?


IL GIOCO


Ok, partiamo subito dalla prima cosa che salta all'occhio: questo gioco è interamente disegnato a mano! Quasi ogni singolo elemento presente in tutta la foresta è frutto del lavoro di una matita.

Che bello correre sotto la pioggia!

I disegni in sé sono molto semplici, ma allo stesso tempo ricchi di dettagli e gli ambienti sono molto variegati. Si passa da una foresta lussureggiante a grotte buie, mulini abbandonati e laghi sotterranei e tanto altro ancora. Anche se in bianco e nero, tutto risulta molto vivo: le fronde che si agitano per il vento; le foglie che cadono quando colpite con l'ombrello; le increspature dell'acqua...

A fare da colonna sonora, tutti i rumori e rumorini che potreste aspettarvi nei luoghi che visiterete. Le assi del mulino scricchioleranno sotto i piedi di Gopher, le folate faranno frusciare le foglie intorno a voi e anche il vostro ombrello si unirà al concerto ogni volta che lo userete. Senza contare la pioggia e i fulmini.

Ho un ombrello, e non ho paura di usarlo!

Come detto ho già detto all'inizio, questo gioco è in stile metroidvania, ovvero è composto da un unico, immenso labirinto a due dimensioni in cui per procedere dovremo trovare e sbloccare nuove abilità per raggiungere aree altrimenti inaccessibili. Quasi tutte queste abilità sono legate al nostro fedele ombrello. Man mano che procediamo nell'avventura, impareremo a usarlo in maniere poco convenzionali. Ci ritroveremo così a usarlo a mo' di trottola per passare attraverso porte girevoli, come scudo per difenderci e perfino come un pogo! Ci sono anche altre tecniche che impareremo, ma lascio a voi il piacere di scoprirle.

La foresta è piena di pericoli e il semplice contatto porterà all'immediata dipartita del povero Gopher, costringendolo a ripartire dall'inizio della shermata... a meno che non abbiate toccato i boccioli speciali che fanno da checkpoint.

Recuperare 120 torte è una gran fatica, ma è anche divertente. In più di un'occasione per recuperare i vostri dolciumi dovrete affrontare dei veri e propri mini-giochi. Percorsi da equilibristi, laghi sotterranei e altro ancora. I comandi di questi mini-giochi sono facili da apprendere, tuttavia sarete costretti a ripetere parecchie volte i percorsi, visto che la loro difficoltà non è da sottovalutare.

EXTRA


Ci sono dei contenuti extra?

Sì, ci sono. Pochi, ma ci sono, e sono legati alla quantità di torte che riuscite a recuperare. Per la maggior parte si tratta di effetti grafici aggiuntivi durante la partita, ma i più interessanti sono senza dubbio i mini-giochi (quelli già affrontati durante il viaggio), che nella sezione extra della schermata iniziale diventano rigiocabili, con la possibilità di stabilire dei nuovi record.


TIRANDO LE SOMME


Pro:

  • Una storia semplice e lineare con personaggi simpatici;

  • Pochi, semplicissimi comandi;

  • Una grafica a matita in bianco e nero davvero affascinante e ricca di dettagli;

  • Difficoltà intrigante;

  • Due o tre mini-giochi e un paio di extra da sbloccare;

  • Trovare tutte le 120 torte richiede tempo che si è lieti di spendere.


Contro:

  • Il gioco potrebbe incepparsi per l'animazione “troppo complessa”: vi converrà agire sulle opzioni grafiche del gioco se non volete un gioco al rallentatore.

Con questo ho concluso. Vi lascio di nuovo il link dove scaricare il gioco nonché quello al consiglio precedente e vi do appuntamento alla prossima volta!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page